Attachments - Dair Allineatori
520
post-template-default,single,single-post,postid-520,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Attachments

lavorazione dair allineatore invisibile

Attachments

Gli attachments sono elementi geometrici tridimensionali in materiale composito progettati al computer che il clinico, tramite transfer (mascherina template), applica ai denti.

Ci sono due tipi di Attachments:

  • Passivi: che hanno la funzione di aumentare la ritenzione degli allineatori.
  • Attivi, invece, hanno la funzione di aiutare gli allineatori ad effettuare alcuni spostamenti dentali altrimenti impossibili.

Bisogna fare molta attenzione nel collocare il template sui denti durante la fotopolimerizzazione altrimenti c’è il rischio di ottenere attachment imprecisi, i quali potrebbero non far aderire bene gli allineatori sui denti (Causando quindi una mancanza di Fitting) inficiando il controllo di movimenti dentali desiderati.

È importante che la loro integrità di forma resti costante per tutto il trattamento, quindi, occorre utilizzare un materiale composito (di tipo Solido) da ricostruzione per garantire una maggiore resistenza all’abrasione. Inoltre, il composito di tipo Flow va evitato poiché può provocare sbavature in eccesso.

Quindi gli attachments si comportano come i Brackets, aiutando a leggere l’informazione del movimento che l’allineatore impone ai denti, e per tanto sono necessari per ottenere movimenti più predicibili.

No Comments

Post A Comment

WhatsApp chat